Matteo Di Ciommo

Di nascita romana, di sopravvivenza milanese, con il cuore in Valsesia. Si laurea prima a Roma e poi a Milano al Politecnico in disegno industriale. Collabora nel 2013 con Francesco Faccin e nello stesso anno inizia la collaborazione con Michele De Lucchi. Nel frattempo si dedica all’osservazione dell’ineluttabile realtà quotidiana e dedica un’amorevole e coatta attenzione alle cose più insignificanti della vita per esplicita richiesta della sua sensibilità. Spesso e volentieri disadattato, terribilmente presente, sicuramente un po’ artigiano, intimamente innamorato dell’Amore. Entusiasta panchinaro, dedica moltissimo tempo al camminare.

Articoli di Matteo Di Ciommo (3)