Colori audaci e gusto tropicale, l'albergo alle Hawaii perfetto per Instagram - CTD
menu

31 luglio 2018

Alle Hawaii l’albergo con gli interni nato per finire su Instagram

Share:
shoreline-hotel-waikiki-bhdm-honolulu-hawaii

Palette audace e richiami tropicali: il progetto di BHDM per lo Shoreline Waikiki di Honolulu

Non è più una notizia che nel mondo degli alberghi e della ricettività sia in corso un doppio, se non triplo, mutamento di pelle. Il primo – ne abbiamo scritto più volte – è quello che fa prevalere l’experience sui criteri tradizionali in base ai quali scegliamo la meta di viaggio e l’alloggio. Il secondo è che le strutture hanno preso a inseguire un presunto gusto millennial, modellato sulle aspettative della generazione più sfuggente che, forse proprio per questo, molti provano ad acciuffare.

shoreline-hotel-waikiki-bhdm-honolulu-hawaii

Shorellne Waikiki hotel, Honolulu, design BHDM

Il terzo rivolgimento è quello più visibile e riguarda il design. Si tratta di una verità molto semplice: nei brief con gli architetti e gli interior, i committenti chiedono ormai esplicitamente che le strutture siano instagrammabili. Che, cioè, siano costruite, allestite e arredate per avere successo sui social network.

shoreline-hotel-waikiki-bhdm-honolulu-hawaii

Shorellne Waikiki hotel, Honolulu, design BHDM

Abbiamo scritto del ristorante Gaga di Shanghai, nato con il mandato preciso assegnato agli architetti di Coordination Asia di essere fotografabile e instagrammabile dai clienti. Lo stesso obiettivo che lo Shoreline Hotel Waikiki di Honolulu, vicinissimo a una delle spiagge più popolari della città, doveva raggiungere con il lavoro dei designer statunitensi di BHDM.

shoreline-hotel-waikiki-bhdm-honolulu-hawaii

Shorellne Waikiki hotel, Honolulu, design BHDM

Un progetto di carattere

Fondato nel 2008, BHDM è uno studio con uffici a New York, Los Angeles e San Francisco. Colori forti e arredi dalla personalità decisa sono le caratteristiche più visibili dei lavori del team.

shoreline-hotel-waikiki-bhdm-honolulu-hawaii

Shorellne Waikiki hotel, Honolulu, design BHDM

Per centrare l’obiettivo assegnato dai committenti, i creativi hanno fatto un largo e spregiudicato uso del colore, ricorrendo a palette audaci ispirate alla flora e alla fauna tropicale delle Hawaii. Arredi e tessuti hanno tinte brillanti, combinate con stampe e murales che sposano nuance naturali e filtri al neon.

shoreline-hotel-waikiki-bhdm-honolulu-hawaii

Shorellne Waikiki hotel, Honolulu, design BHDM

Grafica e murales

Alla reception si è accolti da un tappeto rosa caldo e da una parete di pannelli sulla quale è inciso il saluto “aloha”. Nell’area lounge dominano il giallo, il verde acqua, il blu e il rosso. Modelli di carta appesi al soffitto sono finte gabbie per gli uccelli tropicali. Di notte, la stanza diventa rosa e viola per l’effetto delle luci al neon.

shoreline-hotel-waikiki-bhdm-honolulu-hawaii

Shorellne Waikiki hotel, Honolulu, design BHDM

I corridoi che conducono alle camere sono decorati con carta da parati floreale e tappeti dai motivi geometrici. Nelle camere, oltre ai colori ricorrenti in tutto l’albergo, copriletti, tappeti e accessori sono personalizzabili. Una piscina sul tetto e la scala che porta su è animata da un murale dell’artista californiano DJ Neff.

shoreline-hotel-waikiki-bhdm-honolulu-hawaii

Shorellne Waikiki hotel, Honolulu, design BHDM

BHDM è guidato da Dan Mazzarini (un passato da designer degli store di Ralph Lauren) e Brian Humphrey. Mazzarini e Humphrey sono esperti nella creazione di spazi “esperienziali” che mirano a rendere la storia di un luogo e a raccontarla. Dal 2008, lavorano su una vasta gamma di progetti residenziali e commerciali, inclusi hotel di alto profilo, ristoranti e negozi. Tra i clienti contano Calvin Klein e ristoranti di lusso a New York. “Ci piace sempre pensare ai nostri progetti da un punto di vista narrativo”, spiegano, “domandandoci qual è il racconto che vogliamo costruire attorno a un certo progetto”.

shoreline-hotel-waikiki-bhdm-honolulu-hawaii

Shorellne Waikiki hotel, Honolulu, design BHDM