Il video del Cooper Hewitt Design Museum che spiega perché possiamo essere tutti curatori - CTD
menu

Il video del Cooper Hewitt Museum che in 5′ spiega che cosa è una curatela (e come esporre gli oggetti in casa)

Share:

“Siamo tutti curatori, quando disponiamo gli oggetti sui mobili e quando scegliamo gli abiti da indossare”

“La parola inglese curate viene dal latino cura, che vuol dire to care, aver cura, tenere alle cose. Siamo tutti curatori: degli oggetti che mettiamo in vista nelle nostre case come degli abiti che indossiamo ogni giorno”.

Inizia così il video del Cooper Hewitt Smithsonian Design Museum, l’istituzione newyorchese che in 5 minuti su YouTube spiega che cosa è una curatela e insegna a sistemare gli oggetti in casa propria come in una mostra.

Una piccola lezione che dal particolare arriva all’universale, spiegando come trovare un filo tra le cose e le storie e costruirci intorno una mostra.

Il video illustra poi in maniera efficace e breve il ruolo, in un museo, del curatore, dell’exhibit designer, del graphic designer, dell’interpretation team (la squadra composta da chi ha il compito di raccontare le storie e dunque di scrivere i testi), dell’archivista e del project manager, che tiene il filo di tutto.

Un esempio di didattica semplice, chiara ed efficace, che aiuta a capire il dietro le quinte di un allestimento e si conclude con l’invito al pubblico a curare la propria mostra, scegliendo gli oggetti da esporre, dando un titolo, scrivendo testi e didascalie e allestendo il set. Più facile di così!

TUTTE LE VOLTE IN CUI ABBIAMO SCRITTO DEL COOPER HEWITT