Gianpaolovenier e Airnova, raffinatezze anni 50 per il living | CieloTerraDesign
menu

Gianpaolovenier e Airnova, raffinatezze anni 50 per il living

Share:

La collezione chic e pop firmata dal creativo per il brand friulano

Prendete un designer giramondo, di stanza a Milano e a New York, che ama unire l’eleganza cosmopolita all’attenzione per i materiali e le texture, e mettetelo alla direzione creativa di un’azienda che, a sua volta, coniuga benissimo l’efficienza del processo industriale con la cura artigianale del dettaglio. Il risultato è la collezione Airnova Home, il living prodotto dal brand friulano nato nel 1989 e specializzato in arredi in cuoio e metallo, e curata da Gianpaolovenier design di Gian Paolo Venier.

La linea attinge alle atmosfere raffinate degli anni 50 e allo spirito pop degli anni 60, unendo tessuti pregiati Dominique Kieffer by Rubelli e pellami italiani di alta qualità con un tratto di grande carattere. Si tratta di ventiquattro elementi tra cabinet, sideboard, sedute, tavoli e lampade per un living unico ed estroso.

La struttura esile in ferro martellato galvanizzato bronzo è il fil rouge della famiglia di arredi e complementi Nelson e costituisce anche l’impalcatura su cui poggiano di volta in volta contenitori e ripiani diversi che ne definiscono la funzione. Il rivestimento delle ante dei sideboard e dei cabinet è personalizzabile: si può scegliere tra una selezione di cuoi italiani e un delicato pattern effetto China a righe irregolari. Il cabinet-bar nasconde un interno impreziosito da piccole tessere di specchio con un risultato glamour. I cinque side-table sono caratterizzati da giochi di forme, misure e pattern per composizioni sempre diverse.

Il tavolo Mirr è caratterizzato da una verniciatura nera effetto soft touch e gambe coniche in legno tornito. Il top è costituito da uno specchio grattato a mano che lascia intravedere un pattern effetto China a righe irregolari a contrasto. Disponibile nelle due versioni tondo e ovale, Mirr arreda la zona giorno con un look inedito e una nota di esotismo.

Pellami italiani di alta qualità e proporzioni importanti definiscono il carattere di Stevenson, un imbottito di grande comfort, con un segno sofisticato e una geometria rigorosa. Disponibile nelle due versioni poltrona e divano, Stevenson interpreta la zona living con sobria eleganza.

Tessuti raffinati by Rubelli e piedini sottili in ferro martellato galvanizzato bronzo impreziosiscono la famiglia di imbottiti Wes, che affondano le radici negli anni 60. Il divano, disponibile in due versioni e definito da dimensioni abbondanti, è accompagnato da una poltrona caratterizzata da uno schienale alto. L’elegante piping in tessuto Rubelli ne sottolinea le curve ed è disponibile anche a contrasto.

Dill è una famiglia di quattro elementi contraddistinta da ironici piedi in legno tornito e dalla verniciatura nera effetto soft touch. I due sideboard con ante a ribalta push&pull e lunghezza personalizzabile sono realizzati in noce canaletto. Il cabinet, interamente verniciato di nero, svela un interno arricchito da un pattern a righe a contrasto. I side table, disponibili in tre misure, sono impreziositi da un top in specchio grattato a mano che lascia intravedere un pattern effetto China a righe irregolari a contrasto.

La collezione di lampade Siam, invece, è stata disegnata in esclusiva dallo studio Servomuto per Airnova Home e interpreta elementi New Déco in corpi luminosi dal forte impatto scenografico. Il paralume in tessuto colorato plissettato è rivestito da un velluto scuro, mentre la luce diretta è filtrata da una trama di fili intrecciati a mano. La struttura esile è arricchita da dettagli in ottone. Le lampade sono disponibili nelle tre versioni: da terra (due taglie), da soffitto e a parete. La lavorazione artigianale rende unico ogni prodotto.

(Foto di Domenico Fornasier)