Il pattern giusto per un posto al sole | CieloTerraDesign
menu
Isabella Clara Sciacca

7 Dicembre 2016

Il pattern giusto per un posto al sole

Share:

La capsule collection di sdraio firmata Studiotamat e Bludiprussia

Un tratto nero, deciso segna i profili di una seduta in metallo dall’aspetto rigoroso e minimal, un tessuto leggero e variopinto la accende di fantasia e vivacità.

È fatta di contrasti la capsule collection, linea di sedute per esterni nata dalla collaborazione tra Studiotamat e Bludiprussia.

Studiotamat (Tommaso Amato, Matteo Soddu e Valentina Paiola), che si occupa di progettazione e ristrutturazione di interni, parallelamente disegna e realizza collezioni di arredi, come questa firmata insieme a Bludiprussia, colorificio presente a Roma dal 2003, che dà spazio al design del mondo dei colori per interni ed esterni, offrendo un’ampia scelta di materiali e prodotti.

Negli anni Sabina Guidotti, fondatrice e mente creativa del marchio, conduce un’esplorazione continua ed incessante per trovare nuove combinazioni di materiali e tecniche da abbinare alle tinte, dalle carte da parati ai tessuti, ai cementi e alle resine.

I pattern, ispirati alla simmetria delle forme fitomorfe presenti in natura, sono stati creati ad hoc da Kiran Ravilious. La designer originaria dello Sri Lanka, attiva principalmente in Gran Bretagna, utilizza tecniche tradizionali di incisione al linoleum e produce disegni unici, stampati direttamente sui tessuti, ispirati alla simmetria delle forme presenti in natura.

Le fantasie e le cromie originali e coloratissime accompagnano, riscaldandolo, il tratto semplice e deciso degli arredi di Studiotamat.