Influunt, una pioggia di dati è l'artwork di 9Periodico/Rosario Di Vincenzo per Design Match - CTD
menu
Redazione

13 febbraio 2019

Influunt, una pioggia di dati è l’artwork di 9Periodico/Rosario Di Vincenzo per il quarto Design Match

Share:

Big Data: pericolo o opportunità? Il creativo romano illustra il tema del talk al Palazzo delle Esposizioni

Influunt è una parola latina che rimanda al concetto di flusso, corrente. Una parola che ha la stessa radice di influence e, dunque, del termine inglese influencer, ovvero una delle parole chiave per capire il nostro tempo. Influunt è ora anche il titolo dell’artwork firmato da 9Periodico/Rosario Di Vincenzo per illustrare il tema del quarto Design Match in programma sabato 16 febbraio al Palazzo delle Esposizioni, organizzato da ADI Lazio, Cieloterradesign e Studio Algoritmo: Chi comanda le smart cities? La democrazia al tempo della tecnologia digitale.

Viviamo dentro a un flusso continuo di dati che da un lato rendono le nostre vite più comode e le nostre città più smart, ma dall’altro ci presentano il conto in termini di sacrifici sulla privacy. Amiamo geolocalizzarci e trovare ristoranti e servizi con un clic, nel frattempo siamo profilati da aziende che fanno business due volte: soddisfacendo i nostri desideri e orientando, proprio grazie alla raccolta dei nostri dati, i consumi futuri. Gli ospiti del match, Francesca Bria, Claudio Ferilli e Stefano Maffei, moderati da Laura Traldi, si confronteranno proprio su questa doppia natura di Big Data, tra insidia e “nuovo petrolio”. L’artwork di Rosario Di Vincenzo gioca proprio su questa ambivalenza, sul concetto di match inteso come incontro/scontro, opportunità e imprevisto.

motorefisico-complementary-design_match-cieloterradesign

Complementary, l’artwork di Motorefisico per Design Match

Rosario Di Vincenzo, classe 89, è visual designer attivo nella comunicazione, nella progettazione grafica e nella stampa. Rosario cura la grafica e l’immagine di Design Match. Dopo gli studi al Politecnico di Torino, lavora come freelance a Roma. “La mia ricerca visuale non insegue un dogma o uno stile, affronto ogni progetto come una nuova sfida con me stesso”.

Pedalare-Gianfranco_Setzu-design_match-Roma

Pedalare di Gianfranco Setzu, l’artwork per il secondo Design Match dedicato alle biciclette in città

Influunt è il quarto artwork di Design Match Factory: la rassegna è infatti anche un laboratorio che vuol essere da stimolo e occasione di visibilità per i giovani creativi, affidando loro l’illustrazione dei match. Il lavoro di 9Periodico arriva dopo, nell’ordine, Complementary di Motorefisico, Pedalare di Gianfranco Setzu e Native di Greg Jager.