La spa futuristica nello storico albergo liberty - CTD
menu
Francesca Bottenghi

30 marzo 2019

La spa futuristica nello storico albergo liberty

Share:
spa-grand_hote-bristol-rapallo.stefano_viganò

Al Grand Hotel Bristol di Rapallo ha aperto un centro benessere dotato della domotica più avanzata

Dagli inizi del ‘900, per la precisione dal 1908, a dominare il Golfo del Tigullio c’è un elegante edificio con la facciata in stile liberty. Costruito quasi sul confine tra Rapallo e Zoagli, questo antico capolavoro di architettura non ospita ormai da tempo una dimora privata, bensì un albergo quattro stelle superior. Affacciato sull’inconfondibile promontorio di Portofino e immerso in un rigoglioso giardino dalla vegetazione secolare, il Grand Hotel Bristol Resort & Spa sa coniugare lusso, ospitalità e relax.

spa-grand_hote-bristol-rapallo.stefano_viganò

La spa del Grand Hotel Bristol a Rapallo, Studio Viganò Associati

spa-grand_hote-bristol-rapallo.stefano_viganò

La suite nella spa del Grand Hotel Bristol a Rapallo, Studio Viganò Associati

Un’oasi di pace per il corpo e la mente

Novità assoluta che incarna alla perfezione questi valori è il centro benessere appena ristrutturato su progetto dell’architetto Stefano Viganò, dello studio Viganò Associati. Erre Spa occupa duemila metri quadrati su più livelli e sfrutta la tecnologia per garantire momenti di vera tranquillità agli ospiti dell’albergo e non solo. Ma facendo un passo alla volta e partendo dalle basi, ovviamente, all’interno si trovano una sauna, un bagno turco e un bagno mediterraneo (quest’ultimo non è altro che una via di mezzo tra i primi due). Poi ci sono le docce del Water Paradise con aroma e cromoterapia, la cascata di ghiaccio, il percorso Kneipp con vasche e docce caratterizzate da luci di diversa tonalità a seconda della temperatura dell’acqua, un’intera ala dedicata ad ampie vasche idromassaggio e con getti rilassanti, e quattro cabine in cui lasciarsi coccolare da massaggi o trattamenti viso e corpo. Non mancano le sale consacrate al riposo: si va, per esempio, dalla tisaneria in cui provare tè e succhi di frutta alla stanza soprannominata Bosco con le poltrone a nido appese al soffitto.

piscina-grand_hote-bristol-rapallo.stefano_viganò

Il Grand Hotel Bristol di Rapallo dall’alto

La tecnologia al servizio di un’esperienza multisensoriale

Per quanto riguarda l’uso della domotica nella spa, le sue applicazioni sono molteplici. A ogni zona può essere assegnato un colore, e sempre per ogni sala è possibile scegliere tra vari suoni che richiamano la natura. Passando ai profumi, il sistema di aromaterapia non è impiegato soltanto nelle docce, ma anche nella sauna e nel bagno turco. Inoltre, in alcune stanze è presente uno schermo su cui possono essere proiettati panorami o ambienti differenti. Grazie a un software di gestione progettato ad hoc per Erre Spa, tutto questo è controllabile sia da uno screen collocato alla reception, sia da una postazione mobile a disposizione dello staff. E non è finita qui, perché c’è una suite indipendente che può fare tutte le cose citate qui sopra. Si tratta di uno spazio esclusivo che è utilizzabile su prenotazione e che permette di godersi il percorso benessere in totale riservatezza.

spa-grand_hote-bristol-rapallo.stefano_viganò

Idromassaggio alla spa del Bristol

spa-grand_hote-bristol-rapallo.stefano_viganò

Tisaneria alla spa del Bristol

Dalle stanze con nome d’arte ai ristoranti panoramici

A completare l’offerta di questo resort del gruppo R Collection Hotels ci pensano 83 camere, di cui 40 deluxe con vista mare frontale, 20 superior con vista mare laterale, 8 standard che danno sulle colline, 4 singole, 6 junior suite che si aprono sul blu delle onde liguri, altre tre suite con vista mozzafiato e, infine, due suite presidenziali, ossia la Hemingway e la Kandinsky. Per soddisfare il palato ci sono due ristoranti: il Chamberlain, situato al pian terreno e dotato di una terrazza affacciata sul golfo, e Le Cupole, posizionato sul roof top dell’albergo, in una posizione così privilegiata che sembra di poter toccare sia il cielo sia il mare con un dito. Altro elemento indimenticabile è la piscina, e d’estate è possibile ammirare il paesaggio circostante sorseggiando un drink acquistato direttamente a bordo vasca.

Il Grand Hotel Bristol di Rapallo

La terrazza del Bristol