La libreria perfetta dove i corrimano sono rilegati
menu

26 novembre 2018

La libreria perfetta degli Emirati Arabi dove i corrimano sono rilegature

Share:
sharjah-pallavi_dean-libreria-design6

Al Rawi dello studio Pallavi Dean: cura del dettaglio per il bookshop nella capitale orientale del libro

Immaginate un bookshop in cui il design celebra il libro e ogni dettaglio rende omaggio a un oggetto-feticcio. Corrimano e mobili rivestiti di tessuti che richiamano le rilegature, nessuna parete ma scaffali mobili che riconfigurano lo spazio a seconda delle necessità, sfondi di colore diverso in base alle attività ospitate che possono essere la lettura ma anche un talk, una pausa caffè o un momento di gioco per i bambini.

sharjah-pallavi_dean-libreria-design

Al Rawi, libreria a Sharjah. Pattern Mutina di Barber % Osgerby

sharjah-pallavi_dean-libreria-design2

Al Rawi, libreria a Sharjah, progetto di Pallavi Dean

Succede a Sharjah, la città degli Emirati Arabi Uniti che ospita la terza fiera mondiale del libro, la prima a Oriente, un luogo in cui l’editoria fiorisce da anni e che vede nascere continuamente nuove realtà imprenditoriali di settore. Ogni bookstore che vede la luce in questa città di quasi un milione e mezzo di abitanti è una sfida anche per gli interior designer, chiamati a mettere in scena la vocazione alla letteratura e un genius loci che risale ad almeno trentasette anni fa, tanti quante sono le edizioni della Buchmesse ospitate dalla capitale dell’emirato omonimo. Sharjah è stata nel 1998 la capitale mondiale del libro dell’Unesco e il suo distretto universitario ospita otto istituti di istruzione superiore.

sharjah-pallavi_dean-libreria-design3

Al Rawi, libreria a Sharjah, progetto di Pallavi Dean

sharjah-pallavi_dean-libreria-design4

Al Rawi, libreria a Sharjah, progetto di Pallavi Dean

Per la libreria Al Rawi, che alla lettera significa narratore e si sviluppa su due piani affacciati sulla laguna di Khalid, lo studio Pallavi Dean ha concepito e realizzato un progetto che è un vero omaggio al libro inteso sia come strumento culturale sia come feticcio. Un omaggio in piccola e grande scala all’intera catena editoriale, dalla stampa alla rilegatura, cui gli interior hanno dato forma attraverso scaffali mobili, grande cura del dettaglio e pezzi custom made.

sharjah-pallavi_dean-libreria-design5

Al Rawi, libreria a Sharjah, progetto di Pallavi Dean

sharjah-pallavi_dean-libreria-design7

Al Rawi, libreria a Sharjah, progetto di Pallavi Dean

sharjah-pallavi_dean-libreria-design8

Al Rawi, libreria a Sharjah, progetto di Pallavi Dean

Partendo dalla considerazione che non esiste un modello unico di appassionato di libri, da Pallavi Dean si sono cimentati nel concepire più spazi e mood che riflettessero personalità e attitudini diverse. I designer hanno creato ambienti per chi predilige il silenzio e per chi preferisce leggere davanti a una bevanda. Al Rawi, infatti, è anche un locale per la ristorazione con uno spazio per show cooking dalle pareti allestite con i pattern di Mutina firmati da Barber & Osgerby e un’area gioco per i più piccoli. Uno spazio, insomma, non soltanto per la letteratura, ma per il tempo libero tout court.

sharjah-pallavi_dean-libreria-design9

Al Rawi, libreria a Sharjah, progetto di Pallavi Dean

sharjah-pallavi_dean-libreria-design10

Al Rawi, libreria a Sharjah, progetto di Pallavi Dean