Mediterraneo e under 40, ritorna il festival Materia | CieloTerraDesign
menu

Mediterraneo e under 40, ritorna il festival Materia

Share:
materia-design-festival-sapiens-oplamp

La design week di Catanzaro apre la call e prepara la terza edizione il prossimo settembre

 

Ci siamo occupati di Materia Independent Design Festival lo scorso agosto, quando gli ideatori della rassegna, gli architetti Giuseppe Anania e Domenico Garofalo, hanno raccontato a Cieloterradesign la loro scommessa di avvicinare il Sud al mondo del design.

Design e Mediterraneo

Torniamo a scriverne perché il festival giunge alla sua terza edizione e apre la call ai creativi per candidarsi a partecipare alla rassegna, che si svolgerà dal 20 al 23 settembre a Catanzaro, concepita come una “contaminazione contemporanea” con l’obiettivo di creare connessioni tra l’esperienza dell’artigianato e la capacità di innovazione del design. Il focus, quindi, è sull’incontro tra design e cultura locale, l’obiettivo la progettazione di prodotti “con origini radicate nella tradizione ripensati verso il futuro”. Progettato e sviluppato da Officine Ad, fondato da Garofalo e Anania, nelle prime due edizioni il festival ha registrato importanti numeri di presenze, diventando un riferimento nel panorama del design mediterraneo.

materia-design-festival-luca-maci-conca

Materia Design Festival, edizione 2017, menzione Ettore Sotsass a Luca Maci con Conca

Aperta la call agli under 40

Fino al 15 giugno è aperta la call dedicata ai designer, riservata agli under 40. I progetti dovranno rispondere al tema della manifestazione PASTmeetsFUTURE. Le categorie cui potersi iscrivere sono: product design, arredo, fashion design (moda e accessori), complementi d’arredo, food design, eco design, sound e video design, game design. Potranno concorrere giovani designer, artigiani e brand emergenti proponendo prototipi, produzioni e autoproduzioni.

materia-design-festival-imma-materia

Materia Design Festival, edizione 2017: Premio Guglielmo Papaleo a Imma Matera con Cumula

Le potenzialità di una terra

“La nostra idea forte parte dal concetto di territorio e punta a ‘fare’ – spiegavano l’anno scorso Anania e Garofalo – Il design che vogliamo mettere in luce e promuovere è infatti quello che parte dall’identità dei nostri luoghi e dalle peculiarità – odori, sapori, materiali, linguaggi, forme – che solo qui esistono, creando un ponte tra fare ideativo e fare produttivo. Da qui vogliamo partire per promuovere lo sviluppo della produzione e del mercato del nostro territorio, aumentando l’appeal di una terra ricca di potenzialità e piena di artigiani che basano il loro lavoro su tecniche e processi unici, radicati nella cultura dei luoghi, nella memoria e nelle tradizioni tramandati per generazioni.

materia-design-festival

Materia Design Festival

La curatela

Il curatore della terza edizione di Materia Design Festival è l’architetto e designer Sergio Fabio Rotella, nato a Catanzaro e operativo con i suoi studi a Milano e a Pechino. Tra le novità di questa edizione, la mostra DesignMadeInCalabria, in cui designer internazionali si contamineranno con aziende e artigiani locali, SouvenirCalabria, una serie di oggetti disegnati da diversi designer; un’esposizione sugli strumenti di grafica, packaging e web usati dalle aziende calabresi che hanno saputo meglio comunicare il proprio prodotto e brand rispondendo ai canoni d’immagine moderni.

Tutte le info qui. 

materia-design-festival-sapiens-oplamp

Materia Design Festival, edizione 2017, menzione Ettore Sottsass: Sapiens con Oplàmp