Onoriamo la natura: è il miglior designer | CieloTerraDesign
menu
Roberto Clever

31 maggio 2017

Onoriamo la natura: è il miglior designer

Share:

A Milano la mostra con i fotografi di Travelglobe

Ci sono paesaggi dimenticati e angoli di mondo sconosciuti, territori incontaminati e paradisi destinati a sparire nel giro di qualche secolo. Per celebrare le meraviglie a rischio della Terra nasce  Onora la Madre (Terra), mostra con gli scatti dei fotografi di Travelglobe. Il web travel magazine allestisce dal 1° all’8 giugno gli spazi di Seicentro a Milano per questo progetto inserito all’interno della prima edizione della Milano Photo Week.

Un’installazione itinerante

Il progetto, che già a fine inverno aveva riscosso un ottimo successo a Cassina de’ Pecchi, in provincia di Milano, è destinato a spostarsi in giro per l’Italia e ad arricchirsi di nuove proposte raccolte frutto dei reportage dei protagonisti. Dalla Tanzania vista da Bruno Zanzottera, alle risaie di Graziano, sono 70 le foto realizzate da otto fotografi della rivista di turismo, con il patrocinio del Comune di Milano.  Il 6 e il 7 giugno, il direttore e alcuni autori saranno presenti nel laboratorio creativo di via Savona 99, per raccontare la storia di un lavoro di squadra che sta regalando ottimi risultati e che rappresenta una sorta di work in progress.

Gli artisti, le opere

Graziano Perotti, Federico Klausner, Bruno Zanzottera, Fabiola Giuliani, Emanuela Ricci, Giovanni Tagini, Monica Mietitore e Vittorio Giannella sono i fotografi del magazine online che espongono le opere personali dedicate alla Terra. Il progetto grafico è di Isabella Conticello graphic designer, mentre il photo editing è stato curato da Paolo Renato Sacchi.

Bruno Zanzottera

Nel 1979, compie il suo primo viaggio africano a bordo di una vecchia Peugeot 404 che lo porterà, attraverso il Sahara, sulle sponde dell’Oceano Atlantico. Inizia così la sua avventura di reporter impegnato a raccontare storie di gente da tutto il mondo. Immortala gli Hadza, tra gli ultimi veri cacciatori raccoglitori del pianeta. Tranne che per pochi dettagli, gli Hadza conducono la stessa esistenza che l’umanità ha vissuto per circa un milione di anni, prima di scoprire l’agricoltura, la pastorizia e le varie forme di organizzazione sociale e politica.

Emanuela Ricci

Milanese, bocconiana, con il mare negli occhi e Milano nel cuore, partecipa alla mostra con scatti sull’acqua: Le forme delle bolle prodotte dai subacquei, le forme che i corpi assumono in acqua, una danza e le modificazioni del passaggio dell’uomo nella stessa acqua si trasformano in motivi imprevedibili.

Fabiola Giuliani

Fiorentina di nascita, torinese di adozione. Di professione analista programmatore. Appassionata di fotografia fin da ragazzina, è specializzata in viaggi e ritratti. Alla mostra i suoi scatti del Sahara.

Federico Klausner

Ingegnere chimico in carriera presso una multinazionale, ho capito che più che progettare mi piaceva viaggiare. Così ho iniziato a farlo in tutto il mondo, spesso a bordo di mezzi propri. Tre anni fa ha fondato TravelGlobe, che dirige insieme a Federica Giuliani. “Questo grande progetto utopico” dice “è frutto di una squadra coesa di grandi professionisti e amici,  e in esso ho riversato le mie esperienze di viaggiatore, giornalista e fotografo, la mia curiosità e l’amore per la cultura e per il Bello”. Alla mostra è presente con gli scatti allo Yellowstone National Park.

Graziano Perotti

Nato nel 1954 a Pavia, dove vive. Ha alle spalle numerose mostre personali e partecipazioni a collettive di livello internazionale. Ha vinto i premi  “Destino Madrid” e “Scatti Divini”.” Sue fotografie tratte dai lavori “Rennaisance” e The beauty of geese” vengono selezionate alla Saatchi Gallery on Screen, la galleria d’arte moderna più importante di Londra e tra le più famose al mondo. Ritrae per la mostra il ciclo delle risaie.

Giovanni Tagini

Classe 1968, vive a Milano e si occupa di reportage di viaggio, con una predilezione per l’architettura, il food e il lifestyle. I suoi servizi sono stati pubblicati su prestigiose riviste italiane e internazionali. Se gli chiedono cosa fa nella vita, risponde semplicemente “osservo”.

Monica Mietitore

Milanese, fotografa di viaggio, espone alla galleria d’Arte SpazioE a Milano. Partecipa anche ad altre mostre collettive e personali. Ha ottenuto premi e riconoscimenti internazionali e nazionali. Ultimo, il Nikon Talents 2014.

 Vittorio Giannella

Fotografo di viaggi e turismo, pugliese, collabora da anni con riviste del settore. Con l’appoggio dell’Unesco ha realizzato un reportage sulle isole della Micronesia.