Pietro Corraini: "Guarda qui, tocca là" - Cieloterradesign
menu

I talk di Cieloterradesign, Pietro Corraini: “Guarda qui, tocca là (e il futuro del libro)”

Share:

L’editore, libraio e creativo racconta via Skype a Paolo Casicci la sua quarantena e il futuro del libro

Il secondo appuntamento con i talk via Skype di Cieloterradesign è con Pietro Corraini. Editore e libraio, punto di riferimento del mondo del design milanese e italiano, Corraini è anche un apprezzato graphic designer. Si è specializzato in Design della Comunicazione con una tesi dal titolo “The noise is the message”. La sua principale attività consiste nell’assemblare e riassemblare la comunicazione visiva e ha preso forma in lavori come “How to break the rules of brand design in 10+8 easy exercises” e “Manuale di immagine non coordinate”. Da anni attivo a Milano, tiene workshop e seminari presso librerie, festival e spazi museali e dirige il magazine “Un Sedicesimo”; vanta inoltre collaborazioni con aziende (Alessi, Illy, Moleskine), musei (MART, Pinacoteca Giovanni e Maria Agnelli) e testate nazionali e internazionali (“Il Sole 24 Ore”, “The New York Times Book Review”). Insieme al fotografo Max Rommel ha realizzato alcuni libri per bambini ispirandosi alle pitture rupestri della valle Camonica.

Corraini Edizioni è a un tempo una casa editrice, una galleria d’arte e uno spazio di sperimentazione e ricerca: un’officina editoriale aperta ad artisti, illustratori e designers italiani e stranieri, uno spazio per realizzare libri e progetti d’arte e design. Tra le numerosissime collaborazioni spicca quella con Bruno Munari, poliedrico artista che ha lavorato stabilmente con Corraini per molti anni, trasmettendo l’idea di un laboratorio sempre aperto alla creatività e alla fantasia.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA A PIETRO CORRAINI