Portego, il contemporaneo che viene dalla tradizione | CieloTerraDesign
menu

Portego, il contemporaneo che viene dalla tradizione

Share:

Design innovativo e alta manifattura made in Veneto

 

Flavia Testi e Stefano Rossi sono i fondatori e art director di Portego che in questo testo raccolto raccontano la loro azienda e il concetto di “local Italian design”, che promuovono con le loro collezioni.

 

Con Portego, il nostro brand di design che abbiamo fondato nel 2015, abbiamo scelto di abbracciare il concetto di local, per trasformarlo in uno dei valori aggiunti della nostra filosofia produttiva e delle nostre collezioni. Portego produce infatti oggetti di local Italian design, linee di alto artigianato made in Veneto con cui si attua la sintesi più felice tra il talento e la progettualità visionaria dei designer chiamati a ideare i complementi d’arredo del brand e l’abilità manifatturiera degli artigiani, che con la loro dedizione li realizzano, riuscendo a valorizzare al meglio le caratteristiche del materiale che li compone, grazie alla maestria che contraddistingue il loro lavoro.

La nostra regione, il Veneto, è ricca di distretti manifatturieri specializzati, ognuno con la propria tradizione, una forte identità artigianale e la propria produzione. Dal legno intarsiato di area rodigina alle ceramiche artistiche di Nove. Dai bronzetti padovani alla ceramica “a spaghetto” di Bassano del Grappa, agli antichi specchi muranesi: un patrimonio prezioso che vogliamo salvaguardare e attualizzare attraverso l’alta progettualità di design e il sapere innovativo e tecnologico.

È proprio questo uno degli intenti della nostra azienda e delle sue produzioni: attraverso una solida rete di collaborazioni che abbiamo sviluppato in questi anni con le realtà artigianali di eccellenza del nostro territorio, vogliamo tramandare e valorizzare l’heritage di questi antichi saperi, rendendoli contemporanei grazie alla sinergia virtuosa con il mondo del design e della creatività più innovativa.

Nascono così la serie di tappeti Sottoportico, Sottovolto e Oci, un dichiarato omaggio all’inconfondibile architettura di Venezia e ai suoi portici consumati dall’acqua, gli appendiabiti da parete Genesini e il rivestimento per pareti Tarsine, che rappresentano entrambi un tributo alla tradizione veneta del legno intarsiato, la serie Selfportrait e Miniportrait, specchio e portagioie, con il loro richiamo visivo al plissè e la suggestione degli antichi percorsi della via della Seta, la serie di appendiabiti Bronzini, ricordo dell’attività di Donatello nella basilica di Padova e dei bronzetti di età Rinascimentale, le linee da tavola Laguna e Novissa, ispirate alle terre bagnate dal Brenta e realizzate nel distretto ceramico di Nove, la consolle Rivoalto, già nel nome evidente tributo al monumento simbolo della città lagunare e i tavolini Bigoli, omaggio all’intreccio ceramico a spaghetti di Bassano del Grappa.

Altra caratteristica del nostro brand è la creazione di Punta Portego, shop online interamente dedicato alle nostre collezioni, presso cui è possibile acquistare non solo tutti i complementi d’arredo Portego – presenti anche in maniera più convenzionale all’interno di un gruppo selezionato di boutique e store di design, in Europa e in tutto il mondo – ma anche una serie di produzioni che rappresentano l’espressione più alta dell’artigianato tradizionale made in Veneto, con l’obiettivo di tratteggiare in modo più chiaro e profondo l’anima del local Italian design che ci caratterizza e la nostra ferma volontà di mantenere vivo, di infondere valore e, al tempo stesso, attualizzare il sapere artigianale dei distretti manifatturieri del nostro territorio.