Silvia Iorio e Exclusiva Design, un premio stellare | CieloTerraDesign
menu
Roberto Clever

23 maggio 2017

Silvia Iorio e Exclusiva Design, un premio stellare

Share:

Così è nata De Siderium, l’opera d’arte che celebra l’incontro tra cultura e impresa

Un’opera d’arte, una creazione, concepita e realizzata come premio per quelle realtà che hanno saputo unire, nel 2016, cultura e impresa. E’ la sfida raccolta – e vinta – da Silvia Iorio, che con il team di Exclusiva Design ha dato alla luce De Siderium. L’opera è un volume che contiene una meteorite e reca all’interno grafemi incisi come fossero indizi che spingono l’occhio verso il misterioso oggetto arrivato dallo spazio.

De Siderium sarà svelata il 24 maggio a Milano, alla Fondazione Feltrinelli: qui, al workshop del premio Cultura + Impresa, saranno presentati i progetti che in Italia meglio hanno saputo interpretare, appunto, il rapporto tra cultura e impresa nell’anno passato. Dieci progetti – quattro primi premi e sei menzioni speciali – per quattro categorie: Sponsorizzazioni e partnership culturali, Produzioni culturali d’impresa, Fondazioni culturali d’Impresa e Art bonus.

De Siderium sarà consegnato ai quattro vincitori: Generali Italia, OVS, Fondazione Banco di Napoli, Fondazione Pierlombardo. Perché una meteorite? Per evocare l’impatto folgorante delle arti e della cultura quando incontrano la comunicazione d’impresa. Il team di Exclusiva ha sospeso la meteorite in un luogo a tre dimensioni uguali, di 21cm, numero magico e fondante della poetica di Silvia Iorio. Il risultato è un volume perfetto al cui interno grafemi incisi, come fossero indizi ritrovati, guidano lo sguardo verso la diagonale di luce dove il prezioso e misterioso frammento rimane sospeso.

Spiega Fabio Mazzeo, numero uno di Exclusiva Design: “Silvia Iorio ha generato una scintilla intorno alla quale i nostri creativi hanno disegnato uno scrigno di vetro, trasparente, immateriale alla vista, ma in grado di proteggere e ‘sospendere’ un istante: il tempo senza tempo di una vera meteorite proveniente da ovunque e da nessuna parte, un frammento di universo colto e rappresentato nella sua poetica di residuo, parte di un tutto disperso nell’immensità”.

Aggiunge Silvia Iorio: “De Siderium è materia inerente le sidera, le stelle, tanto lontane da non poterle avere. Creare quindi un premio sotto forma di Desiderio – che al suo interno mostra il simbolo celeste di una meteorite – equivale al senso di afferrare i Sogni e le Idee, renderli concreti e custodirli come preziosi dell’eterno. Il desiderio di natura più alta abbraccia insieme intelligenza e passione: così nasce l’Arte, e similmente l’Impresa”.

Il team di creativi di Exclusiva, coordinato da Fabio Mazzeo e composto da Gianluca Bilotta (architetto), Federico Grisolia (product manager), Franco Mancinelli (brand manager), Fabio Pistilli (visual designer), si è avvalso della collaborazione esterna di alcune imprese artigiane del network dello studio di progettazione con base a Roma. “Abbiamo dialogato con dimensioni tanto piccole da richiedere approfondimenti non comuni. Ciò che è piccolo, infatti, impone maggior attenzione e maggiore cura del dettaglio. Una bella esperienza legata alla creazione di un oggetto concepito quale metafora della sospensione del tempo e dell’anima, protetto da uno scrigno perfetto” spiega Mazzeo.

“Questa opportunità mi fa dire che oggi le imprese sono chiamate a produrre un valore più ampio rispetto a quello economico e finanziario. Occorre tener conto del valore culturale generato dal loro prezioso contributo in termini di responsabilità sociale che, se alimentato e incoraggiato, è in grado di dare vita a movimenti circolari generativi di ulteriore valore. L’acquisizione di nuovi clienti in uno scenario come quello odierno non è più legata soltanto al prezzo o alla qualità intrinseca, ma anche e soprattutto all’attenzione verso la qualità sociale”. Per questo, “non è più rimandabile conferire un ruolo centrale alla parte umanistica del nostro lavoro di imprenditori”.

Non a caso, nel 2015, da Exclusiva Design è nata Fondazione Exclusiva, una realtà che ha come obiettivo la promozione dei talenti e della bellezza in chiave sociale, senza dimenticare cioè la realtà in cui si opera e cercando sempre di dare un destino commerciale ai creativi, al loro lavoro, alla loro arte.