Supersalone 2021, la sedia da ufficio di Arper perfetta anche per casa - CTD
menu

Supersalone 2021, da Arper la sedia da ufficio perfetta per lavorare anche a casa

Share:
kinesit-arper-design-sedia-ufficio-supersalone

Kinesit Met è l’evoluzione della poltrona da ufficio in una palette di colori rinnovata e meccanismi nascosti sotto il sedile

Novità del 2021, Kinesit Met, design di Lievore Altherr Molina, è la sofisticata evoluzione della sedia da ufficio, ora disponibile in una rinnovata palette di colori. Ispirata da Kinesit, prima sedia professionale di Arper conforme alle normative, Kinesit Met viene ora proposta con braccioli in finitura metallica e con materiali, colori e texture inediti, ricchi e sfumati. Pensata per rispondere alle esigenze del momento attuale e al cambiamento delle abitudini di vita privata e professionale, Kinesit Met è progettata per le nuove modalità di lavoro, anche da casa, che implicano maggior flessibilità, adattabilità e libertà di posizionamento nello spazio.

 

kinesit-arper-design-sedia-ufficio-supersalone

kinesit-arper-design-sedia-ufficio-supersalone

La nuova gamma cromatica conferisce stile e raffinatezza alla tecnologia integrata, coniugando design e prestazioni in una forma elegante.

Design dalla tecnologia integrata

Dal design leggero e minimale, Kinesit Met si distingue per i meccanismi integrati, nascosti con discrezione sotto il sedile. Un supporto lombare invisibile e regolabile, racchiuso all’interno della struttura dello schienale, conferisce ulteriore comfort e flessibilità.

Kinesit Met è disponibile sia con schienale basso che medio, completamente rivestito e personalizzabile con un’ampia varietà di tessuti di differenti texture e nuance cromatiche. Base e braccioli in alluminio vengono proposti in finiture metalliche color rame, grigio chiaro oppure antracite.

kinesit-arper-design-sedia-ufficio-supersalone

Arper, dal 1989 la sostenibilità al centro

Arper progetta e fabbrica sedute, tavoli e complementi di arredo per la collettività, il lavoro e la casa. L’approccio dell’azienda è orientato alla relazione e si traduce in un design rivolto all’estetica e all’usabilità: in un’ottica globale, innovativa e personalizzata al servizio, nella valorizzazione dei contesti locali all’interno delle strategie di internazionalizzazione, in politiche organizzative sempre improntate alla trasparenza e al mantenimento di una solida e coerente identità di marca.

Nata nel 1989 come azienda a conduzione famigliare, Arper è cresciuta rapidamente da fabbrica di mobili a marchio di design con una diffusione internazionale. L’approccio inclusivo, centrato sulle persone, ha accompagnato la crescita dei fatturati e degli addetti: passati, questi ultimi, da qualche decina ad alcune centinaia nel giro di pochi anni.

“Far nascere un nuovo prodotto significa prendersi cura: di ogni fase del suo sviluppo — dal design, alla produzione, al suo impatto ambientale. Lo facciamo combinando forma e funzione, sempre con una grande attenzione ai dettagli: la sintesi finale è perfetta, nella sua eleganza. La nostra idea di design asseconda la versatilità delle forme essenziali. Nel tempo, il nostro approccio si è sviluppato a partire da sei concetti fondanti.
Equilibrio, Famiglia, Intuito, Leggerezza, Colore, Gioco”.

Grande attenzione è riservata alla sostenibilità: da quindici anni è attivo il Dipartimento Ambientale Arper. L’azienda è attiva nella ricerca di soluzioni circolari a 360 gradi, in una prospettiva olistica, in cui ogni processo e ogni scelta è calata in una visione d’insieme e non valutata prodotto per prodotto.

Scarica il Media Kit

Il tuo webmagazine sul design e l'architettura. Raccontiamo storie che arrivano da sentieri poco battuti. Offriamo visioni laterali su personaggi e temi d’attualità

Download

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sul trattamento dei dati personali
X
iscriviti alla newsletter